La Sardegna adesso rischia di finire nella zona arancione

Domani il nuovo monitoraggio del Ministero: preoccupano le terapie intensive.

Cresce ancora la pressione sugli ospedali in Sardegna, che rientra nelle 17 regioni dove la percentuale di occupazione dei posti letto ha superato la soglia del 30%. Una soglia critica che rischia di far finire l’Isola in zona arancione.

Il dato infatti è inserito nei 21 parametri per stabilire le zone e le restrizioni in Italia. In Sardegna il numero dei posti occupati in terapia intensiva è salito al 37%, contro una media nazionale del 42. I posti letto in area non intensiva invece sono al 33% dell’occupazione.

Valori che potrebbero far scattare il passaggio alla zona arancione. La giornata di domani sarà decisiva in quanto è previsto il nuovo monitoraggio del ministero della Salute che andrà a ridefinire le fasce di rischio.

La zona arancione comporterebbe, oltre che limitare la circolazione dalle 22 alle 5 del mattino salvo che motivi di lavoro, necessità e salute come già previsto, anche misure più severe, come il divieto di spostamento in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un comune all’altro, salvo che per i comprovati motivi citati precedentemente.

Inoltre scatterebbe la chiusura di bar e ristoranti 7 giorni su 7, con l’asporto consentito fino alle 22, mentre nessuna restrizione è prevista per la consegna a domicilio.

Restano valide anche la chiusura dei centri commerciali nel giorni festivi e prefestivi, la chiusura di musei e mostre e la didattica a distanza per le scuole superiori con la chiusura anche delle università, fatta eccezione per le matricole e per i laboratori.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico viene ridotta la capienza al 50% dei posti, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico. Sospese anche le sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machines anche nelle tabaccherie. Infine chiuse piscine, palestre, teatri, cinema, mentre restano aperti i centri sportivi.

(Visited 18.256 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!