Lo sciopero dei dipendenti dell’Auchan di Olbia preoccupati per il futuro

Lo sciopero di oggi.

I dipendenti dell’Auchan preoccupati per il loro futuro dopo il passaggio dell’ipermercato, ancora da formalizzare, al gruppo Conad.

Auchan venduta a Conad, a rischio il posto di 170 lavoratori di Olbia

Una protesta fuori dall’ipermercato di Olbia in cui i lavoratori chiedono certezze proprio nel giorno in cui è previsto un altro tavolo di confronto alla sede del Ministero dello Sviluppo Economico sulla situazione dei 1800 dipendenti del gruppo Auchan di tutta Italia.

Dipendenti dell’Auchan di Olbia a rischio, interessata la Regione

“In Auchan c’è un’aria pesante perché non abbiamo alcuna certezza sul nostro futuro e sul nostro posto di lavoro. Noi andiamo ogni giorno al lavoro con la paura di trovare i cancelli chiusi – racconta una delegata sindacale della Filcams Cgil della Gallura – . Sentiamo parlare di possibili esuberi. Perché la Auchan di Olbia è di  7500 metri quadrati mentre i punti vendita di Conad sono al massimo di 3500 metri quadrati e poi in Auchan ci sono reparti – come giardinaggio, abbigliamento, radiofonia – non presenti nei punti vendita di Conad, quindi i lavoratori potrebbero essere mandati via”.

(Visited 3.687 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!