Tracce di liquami in spiaggia a Golfo Aranci

L’intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci.

Da alcuni giorni, dicono i soliti abituè del litorale, si sentiva un tanfo maleodorante  provenire dalla parte più vicina alla strada. La comparsa di una pozza in mezzo alla sabbia ha dato forma ai sospetti. La rottura di una condotta della fognatura nel centro di Golfo Aranci ha fatto affiorare alcune tracce di liquami in mezzo alla Terza Spiaggia.

Subito è scattato l’intervento degli uomini del Circomare di Golfo Aranci. Identificata l’area, si è provveduto a prelevare alcuni campioni di sabbia, da inviare all’Arpas per le analisi. Fortunatamente non è stato necessario circoscrivere la pozza, che si è asciugata dopo alcune ore, o emanare ordinanze di divieto. Escluso anche qualsiasi rischio di inquinamento del mare.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura