Punto nascita La Maddalena, botta e risposta con la Regione

Dopo la vicenda della mamma che ha partorito in elicottero.

Dopo lo straordinario evento accaduto sopra i cieli della Gallura, che ha visto come protagonista la neo madre Piera Buluggiu partorire la propria piccola sull’elisoccorso, che la stava trasportando da La Maddalena all’ospedale di Olbia, continuano le azioni di protesta.

Il consigliere comunale di minoranza Gaetano Pedroni ha scritto al presidente della commissione regionale alla Sanità Domenico Gallus, ribadendo che “i maddalenini vogliono una sanità sicura, alla pari di tutti gli altri cittadini della Sardegna”.

“Caro presidente della commissione regionale alla sanità, quanto accaduto alla nostra concittadina, fortunatamente senza problemi, non è ciò che noi maddalenini desideriamo. Vogliamo una sanità sicura alla pari di tutti gli altri cittadini sardi. Non si possono correre dei rischi così gravi. Lei ha assunto degli impegni in occasione della visita della commissione sanità da lei presieduta alla Maddalena presso l’ospedale Paolo Merlo. Le chiedo di intervenire senza perdere ulteriore tempo prezioso per ripristinare un livello dignitoso per la sanità dei cittadini di La Maddalena perché ciò che è accaduto non accada mai piu”, dice nella missiva.

Alla nota del consigliere del gruppo Il vento che Cambia, ha risposto prontamente il presidente della commissione Gallus, ribadendo gli impegni che ha assunto per la sanità isolana. “Gli ho assunti e li riassumo anche adesso per La Maddalena. Bisogna chiedere la deroga senza pensarci neanche un po’. So che in assessorato si sta lavorando perché venga richiesta in modo appropriato perché non sia chiesta solo per chiedere”, afferma. 

(Visited 442 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!