Le speranze del sindaco di Loiri per il 2020: “Più risorse per i Comuni e lavori pubblici”

Il sindaco di Loiri Porto San Paolo Francesco Lai.

La speranza è di avere più risorse a disposizione per il proprio Comune. “Arriviamo da anni di tagli allucinanti agli enti locali”, ammette. E qui la partita è tutta da giocare sull’asse di Roma-Cagliari. Perchè senza i denari, si sa, si può anche sognare in grande, ma poi le cose sono difficili da realizzare.

Se si potesse fare una classifica dei desideri, questa è la prima richiesta che il sindaco di Loiri Porto San Paolo Francesco Lai si sente di fare a Babbo Natale. Il motivo è presto detto. Ovvero, che “l’esperienza maturata in questi anni possa essere determinante per cercare di portare a casa i risultati verso il nostro territorio”, spiega dai microfoni di Radio Internazionale.

Il prossimo anno nel comune sarà decisivo poi per una serie di opere pubbliche. Dovrebbe partire, infatti, il cantiere per realizzare la nuova scuola di Loiri. Poi ci sono i campetti polivalenti di Porto San Paolo, la sistemazione dell’area di Porto Taverna con la riqualificazione dello stagno con i percorsi naturalistici, la nuova viabilità e la pista ciclabile. “Certo – ricorda Lai – la burocrazia per un ente pubblico è un ostacolo importante perchè i tempi per fare le cose spesso sono notevoli”.

(Visited 347 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!