Più di 55mila euro nascosti nell’auto a Olbia: convalidato il sequestro

L’uomo era sbarcato all’Isola Bianca con 55.460 euro nascosti.

E’ arrivato il decreto di convalida del sequestro dei 55mila euro rinvenuti dalla Guardia di finanza nascosti in un’auto al porto di Olbia.

Nei guai era finito C.G., un siciliano di 52 anni, sbarcato al porto di Olbia 55mila 460 euro nascosti tra i pannelli del cruscotto dell’auto. A tradirlo è stato il nervosismo durante i controlli e l’analisi delle banche dati in uso al corpo ha consentito di accertare i numerosissimi precedenti di polizia. Scoperta la consistente somma di denaro il 52enne non è stato in grado di fornire adeguate motivazioni ai finanzieri.

L’uomo, sottoposto a degli obblighi tra i quali la sorveglianza speciale con obbligo di dimora e di soggiorno previsti dal codice delle leggi antimafia, avrebbe dovuto anche comunicare patrimoniali particolarmente rilevanti. Per mesto motivo è stato denunciato e rischia la reclusione da due a sei anni oltre alla multa da 10 a 20 mila euro e alla confisca dei valori.

(Visited 1.686 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!