Artista durante la pandemia, le sue opere piacciono già a livello internazionale

L’artista di Olbia Andrea Monaco.

Nel periodo della pandemia la noia ha rischiato spesso di prendere il sopravvento di molti. Non per Andrea Monaco, in arte Damo, poliedrico talentuoso di Olbia, che durante i giorni più duri del lockdown ha riscoperto la passione dell’arte. Prendendo spunto dal mare della Sardegna, ha iniziato a dipingere pesci, barche e forme astratte, accompagnate da legni riportati sulle spiagge dalle onde, conchiglie e cornici di stucchi. Una tecnica polimaterica che colpisce per la sua espressività e che ha catturato l’attenzione di artisti internazionali del calibro di Ty Nathan Clark di New York e Magadlena Pietrzk famosa nel campo della Pop Art.

“Ricordo il primissimo periodo di lockdown quando spaventati dalla pandemia tutti eravamo costretti a casa e vedevo alla tv artisti che cantavano dai balconi, tutti che postavano sui social frasi del tipo “ce la faremo” , signore che pubblicavano tutorial di cucina e sportivi che consigliavano allenamenti per tenersi in forma dentro le mura domestiche – dice Monaco -. In quel momento, avendo tanto tempo a disposizione, come tutti del resto, ho deciso di comprare una tavola e dei colori. Ho passato un paio di giorni prima di prendere una matita e cominciare ad abbozzare un disegno”.

L’ispirazione la prende dal mare. “Amo il nostro territorio e nutro un profondo rispetto per esso, spesso quando faccio delle passeggiate in cerca di legni e conchiglie sui litorali delle spiagge mi soffermo ad ammirare quello che ogni giorno la natura ci regala e mi ritengo fortunato – prosegue l’artista – Dal mare traggo l’ispirazione per i lavori che faccio”.

Per il momento, causa pandemia, non ha ancora avuto modo di preparare una mostra con le sue creazioni. Ma tramite i social ha riscontrato un grande interesse da parte di artisti internazionali come di Ty Nathan Clark di New York, Magadlena Pietrzk famosa nel campo della Pop Art. “L’arte esprime quello che ognuno di noi vuole vedere, e se qualcuno vede nelle mie opere qualche cosa che regala emozioni, per me il successo è già arrivato, anche se c’è da dire che gli artisti lo fanno per loro stessi, per vivere un momento di tranquillità interiore e creativa”, conclude Monaco.

(Visited 1.655 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!