Il rombo delle moto a San Simplicio per l’ultimo saluto ad Andrea

Il funerale di Andrea Bellu.

Il rombo delle moto ha accolto la bara di Andrea Bellu, morto a 38 anni nell’incidente di via Aldo Moro a Olbia. Erano in tantissimi, questo pomeriggio, a San Simplicio per l’ultimo saluto al giovane centauro.

“Le parole sono inadeguate per dare una spiegazione al dolore – ha esordito don Debidda, che ha visto crescere il 38enne -. Andrea era premuroso ed affettuoso. È una fine tragica e assurda”.

Incidente mortale a Olbia, il conducente della moto positivo alla cocaina

Un pensiero il sacerdote lo rivolge anche “a chi è stato causa involontaria della sua morte”, aggiungendo che “non ci compete esprimere giudici, perchè spetta ad altri”. Ma dal pulpito esprime un accorato invito “alla prudenza sui mezzi”. Poi il corteo ha accompagnato il feretro al cimitero vecchio per la sepoltura.

(Visited 2.970 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!