Tornano i coriandoli di plastica durante la sfilata di carnevale di Olbia

I coriandoli di plastica trovati in Corso Umberto.

Vogliamo credere che maschere e mascherine siano incolpevoli. Vogliamo credere che non sapessero davvero cosa ci fosse mescolato dentro quei grandi sacconi di piccoli drappi colorati. Vogliamo credere che non avessero saputo, che gli inviti, non ecologisti, ma alla razionalità, da mesi martellanti, siano serviti a qualcosa.

Fatto sta che anche ieri sera, al termine della sfilata, nelle vie del centro di Olbia, tra nastri di carta e fiocchi di ogni colore si scorgevano chiaramente loro: i coriandoli di plastica. Scoria malevola messa al bando quasi in ogni dove, ma che come gramigna ogni tanto risalta fuori.

È stata scorta in Corso Umberto, ma sono state decine le segnalazioni arrivate da coloro se la sono ritrovata sotto i piedi. I coriandoli di plastica non vanno bene, perchè non fanno bene all’ambiente, rendono più difficile il riciclo e complicata la differenziata. Purtroppo, qualcuno degli esercenti che li ha messi in vendita non l’ha ancora capito.

(Visited 501 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!