Lavori sul lungomare di Redipuglia a Olbia, il malcontento dei negozi

I lavori sul lungomare di Redipuglia.

Un negozio ha dovuto chiudere definitivamente. Un altro è chiuso in attesa della riapertura delle strada. E altri ancora sono in difficoltà. Un malcontento quello dei commercianti del lungomare di via Redipuglia, via Regina Elena e delle zone limitrofe che ha trovato sfogo in una petizione, inviata al Comune, a cui ha dato risonanza anche il Movimento 5 Stelle.  

“Questa amministrazione non ha voluto prevedere misure di ristoro, aiuti diretti o indiretti alle attività produttive, eppure ha il dovere di tutelare chi ha subito particolare pregiudizio dalla pandemia e dai lavori di riqualificazione del lungomare, vigilando su un progetto pubblico che deve garantire l’accesso alle attività quanto prima”, afferma il consigliere comunale Roberto Ferinaio, che sollecita la convocazione di una commissione urgente.

Dopo avere sollevato il problema dei lavori sospesi al lungomare in Consiglio comunale il movimento torna in campo sull’argomento. “Siamo sommersi fin d’ora da proclami e foto da campagna elettorale mentre le attività produttive stentano a mantenersi in vita – continua l’altra consigliera dei 5 Stele Maria Teresa Piccinnu -. In un quadro così grave, un amministratore deve portar tutelare i suoi concittadini, quelli più colpiti dalla crisi socio-sanitaria”.

(Visited 1.245 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!