Il palazzetto Deiana di Olbia resta chiuso e finisce nel mirino dell’opposizione

L’interrogazione dei consiglieri del Movimento 5 Stelle.

Il caso del palazzetto Deiana di Olbia, che si trova nel parco Fausto Noce, dichiarato inagibile diventa oggetto di un’interrogazione dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle Maria Teresa Piccinnu e Roberto Ferinaio.

I consiglieri vogliono sapere “perché non è stato fatto nulla per sopperire alle criticità al fine di evitare la sospensione delle attività sportive”. Se “erano stati previsti dei fondi per i lavori di messa in sicurezza del Palasport e quando verrà ripristinata l’agibilità”.

Infine, colgono l’occasione per chiedere lo stato “della messa in sicurezza delle strutture sportive della città e se sia stata fatta una ricognizione
aggiornata”.

Il palazzetto Deiana è stato dichiarato inagibile dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco, che hanno scoperto la mancanza di alcuni documenti tra cui la cosiddetta Scia antincendio. Da qui la sua chiusura, con le associazioni sportive costrette a trovare strutture alternative per il proseguo della loro attività, in attesa di una soluzione.

(Visited 243 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!