Sono 466 i positivi al coronavirus a Olbia. Il sindaco: “Mai così tanti”

Aumentano i positivi al coronavirus.

Si aggrava ulteriormente la situazione dei contagi da covid 19 a Olbia. Sono 466 i casi positivi in città segnalati oggi, 14 aprile, da Ats Sardegna. Una cinquantina di casi in più, considerando il fatto che dall’ultimo dato sono 10 le persone che si sono negativizzate. Il sindaco Settimo Nizzi, di conseguenza, annuncia un vero e proprio giro di vite a partire dal 15 aprile.

Il primo cittadino on vuole più vedere persone che continuano a stazionare davanti ai bar. Così come raccomanda ai responsabili di supermercati e ipermercati di aumentare i controlli su distanze, disinfezioni delle mani e corretto utilizzo delle mascherine. Il Parco Fausto Noce, invece, chiuderà i battenti, troppe le persone irrispettose delle regole.

“Sono numeri spaventosi, non abbiamo mai avuto dati così alti – commenta mestamente Nizzi -. In ospedale i reparti sono pieni e alcuni pazienti sono stati trasferiti a Sassari. Non è più il caso di essere spensierati”.

È un numero, quello dei 466, che Settimo Nizzi considera sotto stimato. Secondo lui, infatti, non contempla chi va a farsi il tampone privatamente e non viene correttamente segnalato alle autorità sanitarie.

Chiediamo a chi è positivo di rispettare la quarantena – prosegue il sindaco facendo appello al senso di responsabilità dei cittadini -. Non si può andare in giro se si è positivi, né, tantomeno, potare i bambini al parco o ad allenarsi”.

(Visited 3.181 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!