Bambini senza pc e tablet, la scuola di Palau li dà in comodato d’uso per la Dad

L’iniziativa dell’istituto comprensivo di Palau.

Sono tante le famiglie in difficoltà a Palau, che non hanno accesso alla didattica a distanza. Così l’istituto comprensivo Anna Compagnone di Palau metterà a disposizione degli studenti pc portatili e tablet per poter svolgere le lezioni in didattica a distanza. Il comodato d’uso è riservato alle famiglie in difficoltà, che non riescono a sostenere le spese per i dispositivi.

L’iniziativa si estende anche a chi non dispone della connessione internet. Basterà che i genitori inviino una dichiarazione firmata, che attesti di non disporre di utenza telefonica, fissa o mobile, con connessione internet e di essere economicamente impossibilitati a sostenere tale spesa.

I beneficiari sono alunni delle classi terze della scuola secondaria, alunni disabili e BES non certificati e quelli con entrambi i genitori disoccupati o figli di famiglie numerose. La richiesta sarà inoltrata per tramite della segreteria scolastica ai competenti servizi sociali per la verifica se dovuta.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura