Il Comune di Santa Teresa vota per i pastori. La marcia di protesta di tutte le età

La manifestazione a Santa Teresa per i pastori.

Anche Santa Teresa di Gallura ha sostenuto la protesta dei pastori sardi. Questa mattina, in piazza Vittorio Emanuele I, sono arrivati numerosi studenti di tutte le età e di tutte gli istituti, dall’asilo all’istituto tecnico del turismo. Armati di bottigliette di plastica contenenti latte si sono fatti sentire in mezzo alla folla.

Svariati gli slogan: “Noi stiamo con i pastori”, “Siamo tutti pastori”. Il significato univoco è quello di solidarietà agli allevatori, che non vogliono arrendersi ad un prezzo del latte sotto costo.

E proprio sul tema del prezzo del latte e del suo riflesso sul mercato, é intervenuto il sindaco Stefano Pisciottu, che ha affermato: “Non si può risolvere il problema con un provvedimento legislativo dell’ultima ora. Si dovrà affrontare l’emergenza coinvolgendo tutta la filiera produttiva”.

Nel pomeriggio, il Consiglio comunale approverà un ordine del giorno  con il quale tutti i centri della Sardegna esprimo il loro sostegno alla vertenza. In attesa dell’evoluzione delle trattative a Roma.

(Visited 266 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!