Rally Costa Smeralda, conto alla rovescia: si parte domani, in gara tutti i migliori

Partito il conto alla rovescia per il Rally Costa Smeralda edizione 2017, in programma da domani a sabato.

Il Rally Costa Smeralda edizione 2017 scalda i motori. Domani il via a un’edizione che vede ai nastri di partenza tutti i migliori. Qui il programma giorno per giorno. Ci saranno infatti proprio tutti i grandi del Campionato Italiano Rally Terra, in gara per il Rally in Costa Smeralda Sardegna e del Campionato CCR 2017 impegnati nella 4° Baja Costa Smeralda e tuttii piloti sardi che in questi anni hanno fatto la storia del rallismo su sterrato in Sardegna . Con loro i quattro migliori Drifter impegnati nel 4Mori Drift Show e le scuole del territorio incuriosite dal Drink or Drive. L’organizzazione della Great Event di Carmelo Mereu ha messo in piedi l’ennesimo prodotto di qualità, con la direzione gara di Mauro Zambelli e il supporto di tante professionalità che nel corso degli ultimi 20 anni hanno saputo creare uno staff unico.

I protagonisti del Campionato ci saranno tutti : dal leader della classifica conduttori Andrea Dalmazzini in coppia con Giacomo Ciucci su Ford Fiesta 1600 della scuderia XRace Sport, all’equipaggio formato da Giacomo Costenaro e Kustin Bardini su Peugeot 2018 della scuderia Rally Team srl. Sono i due equipaggi in gara per la vittoria del Campionato distanziati da pochi punti: saranno agguerriti e determinati sugli sterrati che hanno fatto la storia dei rally in Sardegna e non solo. “Per noi è una gara decisiva del campionato italiano terra – dice Costenaro – ci impegneremo al massimo per ottenere il miglior risultato possibile. La gara è nuova un po’ per tutti e venire a correre in Sardegna è sempre un piacere”.

Al gran completo anche lo squadrone dei sardi. A cominciare da Giuseppe Dettori e Carlo Pisano, già entrati nella storia delle gare in Costa Smeralda nel 2015 quando, per la prima volta, la vittoria del Rally Costa Smeralda andò ad un equipaggio sardo. Con loro anche Francesco Marrone e Francesco Fresu, che dopo il Mondiale Wrc, si presentano sulla pedana di partenza a bordo di una Peugeot 208 T16. Fra i veterani Marco Canu e Carlotta Piras su Mitsubishi Lancer evo IX e GianCarlo Pusceddu navigato da Paolo Cottu, sicuramente uno fra i navigatori più apprezzati in Sardegna. Occhi puntati anche sui giovanissimi: Michele Liceri, navigato dall’espertissimo Salvatore Mendola su Peugeot 2018 e Alessandro Brigaglia con Alessandro Frau su Peugeot 106.

(Visited 128 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!