Gli auguri di Natale del sindaco di Tempio Gianni Addis

Il messaggio di auguri del sindaco di Tempio.

A Tempio gli auguri ai concittadino del sindaco Gianni Addis che, nella difficile situazione causa delle restrizioni dovute al coronavirus, ha lanciato un messaggio di speranza per il 2021.

“In questi mesi abbiamo dovuto imparare a convivere con una calamità devastante, con il dolore, le assenze, le solitudini e le continue emergenze. Abbiamo dovuto disegnare i nuovi temporanei confini delle nostre relazioni affettive e sociali, nella vita di tutti i giorni e nelle occasioni speciali, ma abbiamo, pian piano, ricostruito il senso dell’essere una comunità. Per queste ragioni, oggi, siamo chiamati a vivere anche il Natale nell’intimità familiare e nella sobrietà. Una sobrietà che la luce calda che in questi giorni avvolge il nostro centro storico vuole simbolicamente mitigare, irradiandosi lungo le vie per tutta la città e nelle nostre frazioni: un raggio luminoso che parte dal cuore della nostra comunità per scaldare e illuminare i cuori, soprattutto delle persone che in questo periodo buio soffrono maggiormente: gli ammalati, le persone anziane, le famiglie disagiate. Ora più che mai abbiamo bisogno di dare al Natale quel senso di fratellanza e di unione che è la vera essenza di questa festività”, commenta il sindaco Gianni Addis..

“Ora più che mai dobbiamo sentirci comunità e condividere valori, prospettive diritti e doveri, preservando e garantendo i principi positivi della convivenza al di là di qualunque riferimento retorico. Casualmente, e per le limitazioni imposte dalla pandemia, l’inizio del nostro mandato coincide con il momento dell’anno tradizionalmente dedicato ai bilanci, che specialmente per noi quest’anno è anche il momento d’inizio dei progetti, delle proposte, degli auguri. Siamo consapevoli che l’anno che a breve si concluderà lascerà sicuramente una eredità di incertezze e di prove importanti da superare, ma siamo certi, uniti, di poterle affrontare, e di avere davanti tante scommesse da vincere e un futuro da costruire, per la nostra Città e per i suoi giovani. Un mosaico di progetti fatto di tessere colorate – il verde Limbara, il grigio brillante degli edifici cittadini, l’azzurro trasparente delle acque e delle fonti, i bianchi e neri dei costumi, il variopinto Carnevale – come l’antico lastricato della nostra bellissima e austera Città scolpito dalla tradizione degli scalpellini e reinventato di anno in anno dalla fantasia dei nostri bambini che lo rendendo sempre nuovo, attuale, contemporaneo, colorato”.

“Questo è il mio augurio per il nuovo anno – continua il sindaco Addis – che rivolgo alla comunità intera, a tutti i cittadini, alla Città e al suo impareggiabile territorio. Consentitemi, tuttavia, di rivolgere un pensiero e un augurio speciale a tutti i nostri concittadini colpiti dal virus, e un personale ringraziamento a tutti i medici e agli addetti, in particolare al Servizio di Igiene, ai medici di base, all’USCA, alla polizia locale, alla protezione civile, alle guardie zoofile e a tutti coloro che in questi giorni si sono messi gratuitamente a disposizione per le procedure di screening della popolazione, perché stanno svolgendo un lavoro di straordinaria utilità per l’intera cittadinanza e lo stanno facendo con grande sensibilità e abnegazione”.

“Il nostro pensiero e il nostro augurio partecipi vanno anche a quanti per varie ragioni vivono in stato di difficoltà, ricordando loro che l’Amministrazione non li lascerà soli. Infine, facendomi interprete del volere di tutta la comunità, un pensiero e un ringraziamento speciale vanno alle associazioni di volontariato, e alla Caritas in particolare, sempre presenti e in prima linea ad aiutare e dare il loro immancabile e irrinunciabile contributo in queste occasioni e ogni qualvolta necessario. Rinnovo ancora a tutti Voi, ai Vostri cari e alle Vostre famiglie, i miei più calorosi auguri per le prossime festività natalizie, con i migliori auspici di serenità per l’anno che sta per iniziare”, conclude il primo cittadino.

(Visited 426 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!