Liberato il milionario americano arrivato a Olbia con una borsa piena di droga

Ha dimostrato che la droga era per uso personale.

E’ tornato libero il ricco consulente finanziario americano che, qualche giorno fa, era arrivato a Olbia con una borsa piena di droga.

Il milionario americano aveva deciso di trascorrere le vacanze in Sardegna portando con se molte sostanze stupefacenti: 140 grammi di marijuana, 30 grammi di funghi allucinogeni, 1 grammo di metanfetamina e 30 francobolli Lsd. Il 57enne, arrivato sull’isola da Chicago con un volo via Parigi, era riuscito a passare indenne dai precedenti scali prima di arrivare all’aeroporto di Olbia, dove è stato scoperto dai finanzieri.

Finito agli arresti domiciliari, ieri il giudice per le indagini preliminari ha deciso per la revoca della misura cautelare, in quanto, come dimostrato dall’avvocato difensore Pietro Carzedda, il milionario americano trasportava la droga per uso personale e, data la sua ricchezza, non ha certo nessun bisogno di spacciare. Il 57enne quindi dovrà solo pagare una multa e potrà continuare la sua vacanza.

(Visited 4.856 times, 4 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!