La catena Dettori Market punta sui discount, le nuove aperture saranno con l’insegna Leader price

Dettori Market apre con l’insegna Leader price.

I suoi nuovi supermercati abbandoneranno la storica insegna con il carrello stilizzato nella lettera D per scegliere quella della catena di discount Leader price. Con un comunicato stampa apparso, nei giorni scorsi, sull’ultima pagina del quotidiano La Nuova Sardegna, il colosso dei supermercati della Gallura, con sede ad Arzachena, punta a diversificare e ad andare ad intercettare nuove fasce di clienti.

“Le attività afferenti al gruppo Dettori Market vantano un fatturato di 80 milioni, occupano 180 dipendenti annuali ai quali si aggiungono i 450 lavoratori stagionali”, spiega nel comunicato stampa l’azienda, ricordando come sia riuscita a crescere, in questi anni, “nonostante la concorrenza della grande distribuzione e dei discount perchè ha saputo sempre innovarsi”.

Ma come per ogni azienda è arrivato ancora una volta il momento di cambiare per restare al passo. “Per migliorare la propria la propria posizione di mercato – prosegue -, l’azienda ritiene che la strategia più vantaggiosa sia realizzare un accordo di partership con i soci del Consorzio Crai Sardegna”.

Tradotto? Apertura di nuovi punti vendita a Olbia, La Maddalena e Arzachena, ma con insegna Leader Price, “che fa capo al gruppo Crai di cui la Dettori Market detiene quote”. “L’intento è di unire le energie di entrambe le società“, conclude la catena di supermercati. Ovvero, per continuare crescere e restare un punto di riferimento in Gallura.

(Visited 7.625 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!