Conchiglie rubate dalle spiagge della Gallura: nuovi sequestri a Olbia

Nuovi sequestri di conchiglie all’aeroporto di Olbia.

Continuano i controlli volti a contrastare i traffici illeciti, da parte dei funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli in servizio all’aeroporto “Costa Smeralda” di Olbia. Nel corso delle ultime settimane i funzionari in collaborazione con la guardia di finanza e polizia di frontiera hanno fermato e sottoposto a controllo numerosi cittadini italiani, in partenza dallo scalo gallurese.

Durante i controlli sono stati numerosi i passeggeri scoperti a nascondere nei propri bagagli minerali, ciottoli e conchiglie provenienti dai litorali sardi. Tutti i passeggeri hanno dichiarato di ignorare la normativa ambientale. Per tali violazioni è prevista una sanzione amministrativa da 500 a 3.000 euro, oltre al sequestro del materiale illecitamente prelevato.

(Visited 345 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!