Successo a Tempio per la prima gara del Campionato Regionale di motocross

La gara di Motocross e minicross a Tempio.

Una vera festa per il ritorno alla normalità, seppur condizionata dalle regole anti- covid. Il crossodromo Serio Bruschi di Tempio Pausania, grazie alla caparbia del presidente del Moto Club Città di Tempio, Carlo Fadda e di tutto il suo staff, ha potuto e saputo organizzare la prima gara del Campionato Regionale FMI di motocross e minicross in assoluta tranquillità.

Il percorso sabbioso, ma perfettamente drenante della pista lunga Km 1,770, nonostante la pioggia di sabato, ha permesso a tutti i piloti di divertirsi come ormai non accadeva da troppo tempo. Fra qualifiche e giri di manche, la giornata è volata via . Alla fine il cronometro ha espresso i nomi dei vincitori :

Minicross

Nella Classe 65, categoria Cadetti, hanno ricevuto il premio finale:
Samuele Piredda del Club Sas Taras Padru (500 punti) entrambi su KTM 65 2 T. Alice Putzolu di Terralba (350 punti ). Nella classe 65, categoria debuttanti: Antonio Fiori su KTM 65 2T del Moto Club Città di tempio, che ha ricevuto due riconoscimenti oltre al podio ( 340 punti ) anche per sottolineare il suo debutto nella classe. Lorenzo Abeltino, su KTM &% 2T del Motoclub Bruschi Polidoro ( 210 punti ) Classe 85, categoria Junior.
Anh Tuan Varsi, del MC M GOnnesa su KTM 85 2T con 460 punti.
Valentino Azzena, del Team Bruschi Polidoro di Tempio Pausania,su Husqvarna protagonista di una bellissima performance. Loris Cherchi, del Lazzaretto asd, 12 anni al suo esordio nella classe 85, su KTM 85 2T .

Nella categoria Senior: Cristian Salvatore della Asd Shardana su KYM 2T con 380 punti. Michael Marcon del team Stop & Go su Yamaha 85 (260)
Valentino Putzolu di Terralba su KTM 85 2T ( 230 ). Fra i giovani piloti un premio di riconoscimento è stato consegnato anche al minicrossista Luca Brandano, portacolori del Club organizzatore, forzatamente assente a causa di un infortunio.

Motocross

Nella Classe MX unica , categoria 125 tre nomi sul podio :
Vincitore Alessandro Gala del Lazzaretto asd, su KTM 125 2T. con 500 punti
Gabriele Cozzolino del MC M Gonnesa su Husqvarna con 420 punti
Federico Fancellu del Lazzaretto asd su KTM125 2T, ( 340 punti )
Il leader della MX1 è: Claudio Massa del Motor Shool Riola su Honda 450 con 310 punti, Giovanni Asole del Bruschi Polidoro di Tempio, su Honda 450 con 220 punti. Nella MX2 il campione da battere è Gabriele Sanna, una vera scheggia sulla sua Yamaha 250 del MC M Gonnesa, 500 Punti che creano un discreto vantaggio nelle prossime gare del campionato .
Bruno Setzi del MC M Gonnesa su Honda 250 che di punti ne ha accumulato 420. Daniel Pinna del Lazzaretto asd, su Yamaha 250 con 290 punti.

Il Moto Club Città di tempio ha voluto premiare gli Over 40 consegnando loro un ricordo . 1°) Giovanni Asole 2°) Michele Medda, 3°) Mirko Piemonte. Soddisfatto il Presidente Carlo Fadda, che ha visto questa gara come un bellissimo ritorno alla normalità.

Uno staff affiatato ha permesso il regalare svolgimento della gara sotto la
guida del direttore Fabio Fiori coadiuvato da Silvana Cossu segretario di gara con la supervisione del commissario di gara FMI Antonia Marras e la rassicurante presenza del medico di gara Dott. Gianni Ottaviani. Per la FMI era presente il Consigliere Nazionale Ettore Pirisi. Nutrito il gruppo degli addetti al percorso recentemente formati dalla GUE Federale.

La novità

Per la prima volta una gara di Motocross è stata accompagnata dalla voce di Maria Pintore, Speaker e giornalista sportivo di grande esperienza nel mondo dei motori e delle quattro ruote. Con questa prima gara, inizia una collaborazione destinata alla creazione di un format che sostenga, promuova e valorizzi le gare di motocross regionale, con la realizzazione di un piano di comunicazione articolato sia verso l’esterno sia durante lo “spettacolo” sportivo.

Le premiazioni hanno visto la presenza del Sindaco reggente Giannetto Addis e dell’Assessore Anna Paola Aisoni. Il Moto Club città di Tempio, con il patrocinio del Comune di Tempio, il CORE Sardegna FMI, gli sponsor privati e la preziosa collaborazione del Moto Club Bruschi Polidoro di Tempio Pausania, ha reso possibile lo svolgimento della gara, seguendo tutte le prescrizioni anti-covid19 sia per gli addetti ai lavori che per il pubblico, contingentato.

La stretta collaborazione con Radio Internazionale Costa Smeralda ha permesso al pubblico presente, di assistere allo spettacolo seguendo il ritmo della musica e delle parole che raccontavano quanto accadeva sul percorso di gara. L’attività del Moto Club Città di Tempio, prosegue con la programmazione di iniziative e progetti per festeggiare il 60° anno di attività del Club nel 2021.

Foto: Luciano Zanda

(Visited 2.049 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!