Il cosmetico naturale di Tempio diventa un gel igienizzante per le mani

gel igienizzante, erbe di sardegna, coronavirus tempio

L’idea della titolare del Laboratorio Erbe di Sardegna

In un momento delicato nella pandemia del Coronavirus, anche le aziende e le imprese della Sardegna vivono forti difficoltà. Alcune chiudono, altre convertono i loro processi produttivi ed altre ancora provano ad inventarsi un modo sostenibile per poter stare a galla e affrontare l’emergenza.

Tra queste ultime, il Laboratorio Erbe di Sardegna di Tempio Pausania, che da 15 anni si occupa di creare rimedi e cosmetici naturali con piante tipiche della flora mediterranea, dove la titolare Lucia Cascioni ha deciso di creare un cosmetico naturale adatto all’emergenza: un gel igienizzante per le mani.

“Invece di convertire la produzione del laboratorio, ho scelto di mettere a frutto le mie competenze e aggiungere un prodotto in linea con le necessità più urgenti e aiutare così il territorio”, racconta Lucia. Un prodotto che purtroppo scarseggia nelle farmacie e in altre strutture sanitarie, richiestissimo e finora venduto dal Nord al Sud della Sardegna.

“Ad oggi cerchiamo di fare il massimo con la nostra produzione artigianale – aggiunge la titolare – e reperire le materie prime, come l’alcool, si sta rivelando un processo complicato”. In linea con la filosofia naturale, il gel mantiene la sua funzione igienizzante grazie alla proprietà antisettica e battericida dell’acool, potenziato dalla presenza degli oli essenziali naturali.

(Visited 2.340 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!