Merce falsa e droga al concerto di Vasco: i controlli della finanza

Diverse segnalazioni e persone denunciate.

Si è appena conclusa una tre giorni ricca di eventi per la città di Cagliari, con al centro gli attesissimi concerti di Vasco organizzati alla Fiera Campionaria di Cagliari.

Il notevole afflusso di pubblico nel capoluogo sardo ha richiesto un’intensificazione dell’azione di controllo economico del territorio perpetrata dal comando provinciale della Guardia di finanza. E’ stato così implementato il già consolidato e quotidiano dispositivo di presidio del territorio finalizzato a garantire là sicurezza dei cittadini ed il contrasto ai fenomeni illeciti, in particolare la vendita di prodotti contraffatti e la diffusione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’azione dei Finanzieri si è concentrata sui luoghi di accesso alla città – il porto, l’aeroporto, le stazioni ARST e FF.SS., nonché le vie pedonali, che, a seguito delle modifiche alla viabilità, conducevano agli spazi della Fiera. I diversi controlli sono stati effettuati anche con l’imprescindibile ausilio delle unità cinofile.

L’esito delle attività nel settore degli stupefacenti ha condotto al sequestro complessivo di 16,8 grammi di hashish, di 38,3 grammi di marijuana, 3,3 grammi di cocaina e 13 spinelli, circostanze per le quali 26 soggetti, di età compresa tra i 20 e i 54 anni sono stati segnalati, quali assuntori, alla locale Prefettura, mentre 2 pesone, un 46enne e un 34enne, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Sul fronte del contrasto alla contraffazione, i finanzieri hanno sequestrato 99 articoli contraffatti (sciarpette e cappellini riportanti i loghi dell’evento – che costituisce marchio registrato) posti in vendita nelle zone limitrofe alla Fiera su bancarelle improvvisate e prive peraltro di qualsiasi titolo autorizzativo, denunciando alla locale alla locale Procura della Repubblica 4 soggetti italiani per il reato di vendita di prodotti falsi.

L’azione presidiaria sul territorio da parte delle Fiamme gialle si è altresì sostanziata nel controllo del rispetto delle normative previste dal Codice della strada, attività che ha condotto, nel contesto dell’intera attività, alla segnalazione alla Prefettura di 2 parcheggiatori abusivi ed al sequestro di 92 euro, frutto dell’attività illecita.

(Visited 917 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!