Bandiere ammainate, un minuto di silenzio: la Gallura ricorda le vittime del coronavirus

Il minuto di silenzio.

Un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’epidemia del coronavirus e onorare gli operatori socio sanitari. Un minuto di silenzio che ha unito gli 8mila Comuni di Italia. Ottomila comunità che stanno affrontando un evento che fino a poco tempo fa era inimmaginabile o che per il senso comune era qualcosa di lontano.

Un’iniziativa promossa dal presidente dell’Anci Antonio Decaro e accolta da tutti i sindaci italiani. Anche i primi cittadini della Gallura non si sono tirati indietro e alle 12 di oggi erano tutti lì. Da Arzachena e Golfo Aranci, da Bortigiadas a Sant’Antonio di Gallura, passando per Bortigiadas e fino a La Maddalena. Tutti uniti idealmente nel darsi reciproco sostegno. Un momento toccante di cui vogliamo mostrarvi le immagini.

(Visited 836 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!