Spostamenti tra Regioni, arriva il pass verde: cosa cambia per la Sardegna

Via libero al pass verde per gli spostamenti tra Regioni.

Via libera per il pass verde, il certificato servirà per spostarsi dalle regioni che sono arancioni o rosse. E’ una delle novità nella bozza del nuovo decreto legge che arriva oggi in Consiglio dei Ministri per iniziare il percorso delle riaperture annunciate dal premier Mario Draghi.

Un modello che, in parte ricalca alcune indicazioni della normativa Regionale per gli arrivi in Sardegna. Il pass permetterà lo spostamento tra regioni rosse o arancioni, mentre tra quelle gialle saranno consentite indipendentemente dal certificato. Una mossa anche per dare una spinta al turismo in vista delle stagione estiva.

Per le persone vaccinate avrà una validità di 6 mesi e sarà rilasciato dalla struttura sanitaria che effettua la vaccinazione, in formato cartaceo o digitale e sarà disponibile anche nel fascicolo sanitario elettronico. Sarà disponibile anche per le persone guarite dal coronavirus e, anche in questo caso, avrà una validità di 6 mesi.

Il pass verde si potrà ottenere anche effettuando un tampone molecolare o antigenico rapido, ma in questo caso la certificazione sarà valida 48 ore dal rilascio e permetterà quindi anche a chi non appartiene alle prime due categorie di potersi spostare tra regioni.

Pesanti le sanzioni per i furbetti che vanno dai 400 a 3mila euro e , in caso di manomissione o certificazione, è previsto anche il carcere.

(Visited 3.943 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!