Distrae la commessa e le ruba il cellulare, arrestato un 33enne

L’uomo era riuscito a fuggire ma è stato rintracciato.

Nella mattinata di Ieri gli agenti della Squadra volante di Cagliari hanno tratto in arresto un 33enne Ghanese resosi responsabile nella flagranza di furto aggravato.

La segnalazione è arrivata su linea 113, da parte di una commessa che ha chiesto aiuto alla polizia perché era appena avvenuto il furto di un cellulare all’interno del negozio. Il 33enne, entrato nel punto vendita, con una scusa ha cercato di distrarre la commessa, facendola voltare per qualche secondo e con un gesto fulmineo ha afferrato dal bancone di vendita il suo telefono aziendale, per poi darsi alla fuga in via Via Is Mirrionis e tentando di dileguarsi salendo a bordo di un pullman.

Ma le telecamere di video sorveglianza hanno ripreso tutte le fasi del furto, fornendo nel contempo agli agenti  il ritratto esatto dell’uomo. I poliziotti, dunque, si sono messi immediatamente alla ricerca del soggetto, trovandolo subito a bordo del bus sul quale era appena salito, seduto nell’ultima fila.

Alla vista degli Agenti, l’uomo con un gesto rapidissimo ha tentato di liberarsi del telefono, lasciandolo scivolare alle sue spalle, tra il sedile e la parete anteriore dell’autobus, successivamente recuperato è stato accertato essere lo stesso cellulare rubato poco prima. Successivamente addosso all’uomo è stato trovato un altro cellulare, di cui l’uomo non era in grado di fornire una valida giustificazione circa il suo possesso. Da una verifica infatti è emerso che si trattava di un altro furto sottratto con lo stesso modus operandi, ai danni di una donna all’interno del market.

L’uomo ben noto alle Forze di polizia per i suoi numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto per furto aggravato. Inoltre, è stato indagato anche per ricettazione. Riaccompagnato presso la propria abitazione, attenderà lì l’udienza direttissima prevista per questa mattina.

(Visited 993 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!