Dopo il Mater e la Costa Smeralda, il Qatar punta sul Porto Canale

QTerminals interessato a Porto Canale.

Interesse dal Qatar per il Porto canale di Cagliari. QTerminals, operatore portuale internazionale con base in Qatar, ha effettuato una visita tecnica del terminal al dello scalo e tenuto sessioni di incontri con i vertici dell’Autorità del Mare di Sardegna.

Ma già dallo scorso autunno la società aveva avviato una serie di interlocuzioni con le autorità locali. “Questo rappresenta una svolta in vista del potenziale rilancio del traffico e dell’occupazione. Una grande occasione per tutta la Sardegna”, commenta il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Deriu.

“Un primo ma rilevante passaggio in vista di una possibile richiesta di concessione del Porto canale – dice Deriu –. Si tratterebbe di una svolta per il futuro del compendio rimasto senza gestione da quando la Cict ha lasciato il porto sardo. Un segnale di speranza frutto di un lavoro intenso ed oculato nel corso degli ultimi mesi”.

Il consigliere dem spiega i benefici della possibile concessione del compendio al gruppo qatariota: “Mi auguro che l’operazione vada a buon fine e si volti pagina, considerato che con i nuovi interlocutori si potrebbero aprire nuovi scenari per il transhipment nel porto di Cagliari, oltreché sfruttare tutte le grandi potenzialità dell’infrastruttura. Uno spiraglio di luce in vista del potenziale rilancio del traffico e dell’occupazione, che darebbe benefici a tutta l’economia della Sardegna”, conclude Roberto Deriu.

(Visited 2.695 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!