Il Commissariato di Porto Cervo non chiuderà, ma c’è poco personale

commissariato porto cervo

Smentita la notizia dello sfratto del Commissariato di Porto Cervo.

Il Commissariato di polizia di Porto Cervo non chiuderà, conferma il segretario generale di Es Polizia, Vincenzo Chianese, dopo la notizia del presunto sfratto dal presidio dello Stato presso l’ex ostello della gioventù a Cannigione. Chianese afferma che c’è stata un’intesa soddisfacente tra l’amministrazione della pubblica sicurezza e quella comunale.

I segretari regionali Giovanni Cabral e provinciale Simone Zancudi elogiano il questore Claudio Sanfilippo e il sindaco Ragnedda per garantire che la Polizia di Stato continuerà a presidiare efficacemente la Gallura.

Tuttavia, sorgono preoccupazioni sul numero insufficiente di personale, soprattutto nelle località strategiche come Santa Teresa di Gallura, Olbia, Alghero e Porto Torres, dove il flusso di persone aumenta durante l’estate. Le sigle sindacali provinciali chiedono un potenziamento del personale, ma il nuovo piano di assegnazione del personale non ha soddisfatto le loro richieste. Solo nove assegnazioni in più sono state fatte per tutta la provincia di Sassari, considerate vergognose e inadeguate alle esigenze. Le sigle sindacali prevedono di inviare un comunicato di protesta al Ministero dell’Interno attraverso le segreterie nazionali

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura