La Maddalena, il sindaco Montella fa il bilancio della stagione: “Questo è il turismo che vogliamo”

Dalla Festa di Santa Maria Maddalena al concerto di J-Ax e Fedez i grandi successi dell’isola.

“Si, la stagione estiva è quasi finita, credo che nessuno possa dire che non è andata bene. Abbiamo gli ultimi eventi in programma a settembre e poi vedremo”. E’ un Luca Montella soddisfatto quello che tira una riga quasi alla fine dell’estate di quest’anno. Dalla Festa di Santa Maria Maddalena, coronata con lo spettacolo di fuochi d’artificio, al concerto di J-Ax e Fedex, La Maddalena ha dimostrato a tutta la Sardegna come anche lei possa ospitare i grandi eventi senza paura. “In due anni che siamo entrati come amministrazione, siamo riusciti a cambiare faccia all’isola. Si inizia a vedere quello di cui tutti insieme siamo capaci e prendono forma le nostre idee”, continua il sindaco di La Maddalena.

Con un impatto anche sui maddalenini, bambini compresi. Per capire cosa abbia rappresentato l’estate per i residenti dell’isola, basta leggere i temi che i bambini delle scuole Elementari hanno fatto al rientro dalla vacanze. Nel racconto di come hanno passato l’estate, la maggioranza ha portato il ricordo del grande concerto dei due rapper italiani in piazza. “E’ stato un vero successo, è vero – prosegue Montella -. Ma soprattutto in quel concerto è stata vinta la paura, ha vinto il piacere di stare insieme. Le persone potevano passeggiare da una parte all’altra con tranquillità. Merito di una macchina organizzativa che ha funzionato al meglio, certo, e della collaborazione con Palau. Ma questo è anche il tipo di turismo che vogliamo. Un turismo educato, che abbia voglia di divertirsi, ma senza eccessi. E infatti, per capirci, durante il concerto non c’erano ubriachi o maleducati in giro”.

E il prossimo anno riuscirà La Maddalena a replicare questo successo? “Si vedrà. Quest’anno abbiamo avuto la possibilità dei 250 anni e siamo riusciti a fare vedere a tutti, non solo alla Sardegna, ma anche all’Italia, che cosa è possibile fare qui. Poi, per il prossimo anno vedremo anche in base alle disponibilità”.

(Visited 468 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!