Il Comune di La Maddalena fa i conti con il crollo delle entrate per il coronavirus

Il punto sul bilancio del Comune.

Il coronavirus non blocca la macchina amministrativa a La Maddalena e per fronteggiare la crisi epidemica del virus, con tutte le sue conseguenze, sopratutto a livello economico per l’isola, considerando soprattutto, l’imminente “apertura” della stagione turistica, il Consiglio si è riunito in videoconferenza per analizzare la situazione in relazione all’emergenza coronavirus, oltre all’analisi delle misure economiche da adottare per far fronte all’inevitabile crisi economica-sociale in quanto danni collaterali derivanti dall’epidemia.

“Sarà inevitabile il crollo dell’entrate – afferma l’assessore al Bilancio Claudio Tollis – bisognerà sicuramente spostare tutta una serie di pagamenti, che non si possono eliminare, ma possiamo procrastinare, innanzi tutto anche per contenere il disagio alimentare”.

L’amministrazione comunale, dunque, sta lavorando affinché si possa chiudere il punto consuntivo e avere di conseguenze a disposizione delle somme da destinare ad alcune azioni di contenimento della crisi, una crisi che si manifesta anche, viste le restrizioni della circolazione e della chiusura di molte attività lavorative, nella difficoltà nel reperire risorse per soddisfare il proprio sostentamento, una difficoltà riscontrata da un numero crescente della popolazione isolana in conseguenza proprio all’emergenza coronavirus.

(Visited 1.052 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!