Una nuova piazza monumentale a La Maddalena con il contributo di Vittorio Sgarbi

Il progetto della nuova piazza di La Maddalena.

Le opera pubbliche, si sa, sono una materia complessa che necessita spessissimo di tempi lunghissimi, ma il piano dei lavori della nuova piazza XXIII febbraio, punta di diamante dell’amministrazione Lai, dedicata all’eroe Domenico Millelire storicamente riconosciuto come la prima medaglia d’oro al valor militare della storia, procede a ritmi elevati.

A soli cinque mesi dalle elezioni, oltre alla copertura finanziarie ed il preliminare già approvato in giunta, è stato ultimato anche il progetto definitivo esecutivo che permetterà al dirigente dell’ufficio tecnico di correre per l’affidamento dei lavori. I rendering che descrivono la rinascita del sito e che celebrano in maniera monumentale le gesta dell’eroe è stato sottoposto, dall’amministrazione e dai tecnici incaricati dello studio Luciano, all’attenzione dello storico dell’arte, saggista e deputato di FI Vittorio Sgarbi.

Nel programma elettorale presentato ai cittadini era previsto il potenziamento del turismo culturale tramite la creazione di percorsi all’aperto diretti alla valorizzazione dei grandi nomi del passato e degli straordinari eventi storici che hanno avuto luogo nell’arcipelago di La Maddalena al fine di aumentare gli afflussi turistici ed in particolar modo il turismo scolastico ed i viaggi di istruzione specialmente fuori stagione.
“E’ evidente che per noi questo intervento non sia soltanto una straordinaria opera pubblica di riqualificazione ed una importante occasione di rilancio del turismo culturale locale – afferma il sindaco Fabio Lai – ma rappresenta simbolicamente il sacro custode della nostra memoria”.

Nel progetto anche il contributo di Vittorio Sgarbi che, durante la presentazione, ha suggerito ai tecnici alcune modifiche migliorative subito fatte recepire dall’amministrazione comunale. La piazza, come si legge dalla relazione, prevederà un sollevamento rispetto al piano della strada, importanti monumenti dedicati, riqualificazione del verde pubblico e innovazioni tecnologiche. “Iniziativa lodevole per la rinascita di una bella Città italiana – afferma Vittorio Sgarbi – orgoglio italiano e patriottico”.

(Visited 1.567 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!