Riqualificazione dell’ex Arsenale a La Maddalena, firma tra Regione e Comune

Questa mattina a Villa Devoto.

Dopo anni di attesa è stato firmato il Protocollo d’intesa dal Commissario straordinario governativo, il presidente Francesco Pigliaru, e dal sindaco Luca Montella. Il tutto è frutto dell’ intensa attività di collaborazione tra la Regione e il Comune di La Maddalena. Il Protocollo riguarda la bonifica ambientale e rigenerazione urbana dell’area, di rilevante interesse nazionale, dell’ex Arsenale militare.

In quest’ottica è stato inoltre costituito l’ufficio del Commissario. L’ufficio è formato dai direttori generali e dai tecnici della presidenza e degli assessorati competenti per materia (Ambiente, Enti locali, Lavori pubblici) e da un dirigente tecnico del comune di La Maddalena. Da subito operativo, consentirà di proseguire le attività di pianificazione.

Sbloccare i cantieri di La Maddalena era per noi una priorità fin da principio e abbiamo messo tutto l’impegno per raggiungere l’obiettivo. Il Governo deve ancora definire il soggetto attuatore, che come prevede la legge è necessario per mettere in sicurezza il sito e renderlo operativo dal punto di vista turistico e occupazionale”, ha detto Francesco  Pigliaru.

Il sindaco di La Maddalena, Luca Montella, ha ricordato che: “Il recupero e la riconversione previsti col G8 erano la dovuta ricompensa per una parte della Sardegna che ha servito lo Stato per più di 200 anni”. L’assessora della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano ha rimarcato il gran lavoro compiuto finora: “Abbiamo avuto ragione a delegare al Comune la parte delle bonifiche dello specchio d’acqua interno. Per la parte esterna alla darsena, invece abbiamo affidato ad Arpas la caratterizzazione che è stata già conclusa e adesso procediamo a individuare la migliore tecnologia per la prosecuzione dei lavori”.

L’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu ha invece menzionato il percorso relativo alle opportunità di rilancio turistico: “Con il Comune e il coinvolgimento del Parco e della Soprintendenza abbiamo valutato le ipotesi di rilancio, attraverso dei bandi, degli esistenti compendi dalle grandi potenzialità. Sono azioni che, unitamente agli investimenti programmati, consentiranno all’Arcipelago di fare un deciso salto di qualità”.

All’incontro ha partecipato anche il consigliere regionale Pierfranco Zanchetta che ha sottolineato l’urgenza, per La Maddalena, riconosciuta dalla Giunta Pigliaru di preminente interesse regionale, di rapidi segnali di ripresa.

(Visited 103 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!