Il Comune lascia a “secco” le associazioni sportive di Olbia

La denuncia dei consiglieri comunali dei 5 Stelle.

Le associazioni sportive di Olbia sono state lasciate a secco. Nonostante il bando dei contributi sia stato regolarmente pubblicato dal Comune e la graduatoria dei beneficiari pubblicata, ad oggi le realtà sportive non hanno ancora ricevuto le somme relative alle spese sostenute lo scorso anno. A denunciarlo sono i consiglieri comunali del M5S Maria Teresa Piccinnu e Roberto Ferinaio, che hanno presentato un’interrogazione. Una brutta sorpresa, che arriva proprio il giorno dell’inaugurazione della nuova pista di atletica allo stadio Caocci, con il velocista Filippo Tortu come testimonial.

Secondo quanto riferiscono i consiglieri di opposizione, le società sportive stanno aspettando da diversi mesi l’erogazione dei contributi E hanno sollecitato più volte gli uffici preposti, senza però riuscire ad ottenere risposte chiare, se non la richiesta di documentazione integrativa. Per Piccinnu e Ferinaio i ritardi potrebbero essere addebitati all’utilizzo dei fondi delle associazioni in altri capitoli del bilancio.

“Una città che vuole guardare al futuro non può prescindere dal promuovere lo sport come strumento di aggregazione sociale. Riteniamo che ad Olbia manchino adeguate politiche per lo sport”, dicono i consiglieri, che chiedono risposte.

(Visited 982 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!