Addio a Vittorio Inzaina, da Telti fu il primo cantante sardo ad arrivare a Sanremo

La copertina di un disco di Vittorio Inzaina

Vinse il Festival di Castrocaro e arrivò a Sanremo.

Telti dà il suo addio a Vittorio Inzaina, l’artista gallurese famoso per essere stato il primo cantante sardo a calcare il palco del Festival di Sanremo. Grazie alla vittoria ottenuta a Castrocaro nel 1964, Inzaina ebbe l’opportunità di cantare a Sanremo nell’edizione del 1965, vinta da Bobby solo con il brano Se piangi se ridi.

L’artista gallurese in quell’occasione venne accompagnato dal gruppo pop Les Surfs. Il suo brano Si vedrà, scritto dalla coppia di autori Gentile – Lentini, gli permise di guadagnarsi un posto fra i finalisti, insieme ad artisti come Ornella Vanoni, Milva, Fred Bongusto.

“Si vedrà se lontano da me potrai incontrar quell’amor che da me non vuoi”, cantava Inzaina a Sanremo, ma la sua passione è continuata negli anni e gli ha fatto interpretare canzoni di successo come “Ti vedo dopo messa”, cover italiana di “Big Man in Town” di Frankie Valli. Non mancano inni alla sua amata terra come Welcome to Costa Smeralda o Bruna isolana. “Una persona dotata di straordinarie doti umane. Umile, riservato, ma sempre pronto al dialogo”, lo ricorda così il sindaco di Telti, Gian Franco Pinducciu. I funerali si svolgeranno domenica 17 novembre alle ore 13:45, partendo da via Mureddu, per la Chiesa di Santa Vittoria in Telti.

(Visited 2.671 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!