Una gru rischia di crollare su una palazzina di Olbia, le famiglie restano fuori casa

Le famiglie sgomberate dalla palazzina di zona San Nicola a Olbia.

Hanno trovato sistemazione da parenti ed amici. Arrangiamenti di fortuna, per una notte fuori casa imprevista. Solo una famiglia è dovuta ricorrere alla permanenza in hotel. Ma non potranno rientrare a casa, probabilmente, nemmeno stasera, le 14 famiglie evacuate ieri dalla palazzina di via Joyce Lussu, in zona San Nicola a Olbia.

Una gru pericolante aveva reso insicura la loro permanenza nella palazzina, dove vivono. La gru si trova su un cantiere dismesso adiacente all’abitato ed è guasta. Il braccio in ferro non è libero di ruotare su se stesso, facendo di fatto da vela. Già da ieri mattina i residenti avevano chiamato i vigili del fuoco, segnalando i pericoli della gru, che con il forte vento si era inclinata. Visto che il vento non cessava, un’ordinanza del sindaco Settimo Nizzi aveva disposto, in serata, l’evacuazione dello stabile, affidata agli agenti della polizia locale.

Le famiglie non potranno fare ritorno a casa fino a quando non cesserà la situazione di pericolo. Tradotto, fino a quando non cesserà il vento e la gru verrà smontata. Operazione questa per la quale ha già dato la sua disponibilità la proprietà e che potrebbe avvenire già nella giornata di domani.

(Visited 488 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!