Lite furibonda con i suoi familiari, giovane di Olbia arrestato dai carabinieri

Arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale.

Aveva perso il controllo di sè pare. Una violenta lite con i familiari iniziata per strada, dai finestri delle rispettive auto. Parole forti. Al puto che questi, impauriti, avevano deciso di chiedere aiuto ai carabinieri. Ma alla vista della pattuglia dei militari, il giovane di Olbia, S.P. ha tentato di fuggire.

Ne è nato un inseguimento per le strade della città, con una coda anche sulla sopraelevata. I carabinieri, alla fine, sono riusciti a fare accostare il ragazzo con la sua auto e l’hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. La notte trascorsa in carcere gli è servita probabilmente a tranquillizzarsi. Il giudice ora l’ha rimesso in libertà, con la speranza che non si verifichi più un episodio simile.

(Visited 1.606 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!