Quanto costa, come funziona e chi può usare il nuovo servizio di car sharing di Olbia

Il servizio di Move Ecosharing a Olbia.

Move Ecosharing è il nuovo servizio di car sharing ecosostenibile ideato da Autonoleggi Demontis in partnership con il Comune di Olbia. Il servizio si rivolge a cittadini, turisti, persone di passaggio e pendolari che non hanno un’automobile propria ma hanno bisogno di spostarsi. Chi ha necessità della vettura subito accede al servizio Free Floating: visualizza sulla mappa le vetture disponibili, ne prende una “al volo” e parte. Chi ha necessità di una vettura non nell’immediato accede al servizio Station Based e la prenota in anticipo. Chi invece ha necessità di viaggiare e spostarsi verso Sassari e gli aeroporti delle altre città utilizza il servizio di Shuttle a tariffa fissa.

LEGGI ANCHE DA OLBIA A SASSARI AVERE L’AUTO NON SERVE PIÙ

L’utente deve semplicemente scaricare la App Move Ecosharing (disponibile su App Store o Google Play), registrarsi con i propri dati personali, aprire l’auto e partire. Le vetture a Olbia devono essere prese e consegnate all’interno di dei due stalli del centro urbano in Via Milano, mentre a Sassari possono essere riconsegnate all’interno dell’area visibile sulla mappa. All’aeroporto di Olbia, Alghero e Cagliari devono essere utilizzati gli stalli di Autonoleggi Demontis.

L’iscrizione è gratuita, il costo è di € 0,30 al minuto e € 0,25 dopo il 50esimo chilometro per le macchine Free Floating compresi benzina e parcheggio in città, mentre per le macchine Station Based su prenotazione il costo è di € 0,40 al minuto e € 0,25 dopo il 50esimo chilometro. Per la tratta Olbia – Sassari e gli aeroporti la tariffa a è a forfait e comprende benzina e parcheggio: il costo da e verso Sassari è di € 39,50. I veicoli in flotta sono Panda 1.2 benzina.

(Visited 2.835 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!