Nel Puc di Olbia l’espansione di Murta Maria: “Così chiuderà anche la discarica”

Il Puc sulla frazione di Murta Maria a Olbia.

Se Murta Maria diventa zona C, la discarica di Spiritu Santu verrà chiusa. Durante il Consiglio comunale di Olbia di ieri pomeriggio e la lettura delle osservazioni del Puc si svela cosa comporterebbe l’espansione della frazione anche per la futura decisione sulla chiusura della discarica.

La ricetta viene presentata dal sindaco di Olbia Settimo Nizzi durante il consiglio comunale di ieri pomeriggio. In un’area di 350 ettari si svilupperà, inoltre, un importante progetto imprenditoriale sulle coste di Capo Ceraso, in zona F.

Di cosa si tratta? Della famigerata Costa Turchese, che prevede un hotel di lusso. La proposta passa. “Abbiamo fatto una scelta perché riteniamo che solo con una pressione antropica futura, si possa porre fine al problema della discarica di Spiritu Santu – ha detto il primo cittadino -. Con questa strategia riusciamo a dare risposte a quella zona che ha avuto poco sviluppo, perché non ci sono mai stati imprenditori importanti che abbiano potuto sviluppare quei territori. Una cosa è avere una pressione antropica di mille persone, ben altro se sono 3mila con la parte alberghiera. Secondo voi si ha la stessa forza se sono 500 persone o 3000 per ottenere qualcosa?”.

(Visited 797 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!