Il Comune di Palau mette in vendita i galli e le galline dell’orto sociale

La decisone del Comune di Palau.

Il Comune di Palau ha deciso di mettere in vendita il suo pollaio per 100 euro, una struttura inaugurata nel 2012 nell’ambito dell’iniziativa civica degli orti sociali, un’iniziativa mirata a stimolare un “civic engagemente” dei cittadini palaesi.

La decisione è arrivata in questi giorni dall’amministrazione comunale, in seguito a numerose riflessioni circa le finalità del progetto e circa la spesa economica per il mantenimento della struttura nel lungo periodo. La giunta ha constatato il venir meno delle finalità del progetto civico-sociale e in secondo luogo che le spese per il mantenimento, la cura e la gestione della struttura non sono sostenibili da parte del Comune nel lungo periodo.

Così scema il progetto educativo, che rientrava nell’ambito degli orti urbani, attivati da molti comuni italiani come Milano, Bologna e Roma, ispirati dalle esperienze dei “community garden” newyorkesi o dai “jardins partages” francesi, e finalizzati, appunto, a favorire l’aggregazione sociale, la partecipazione attiva dei cittadini nelle questioni del proprio paese, nella sua cura quotidiana, nonché ad educare e responsabilizzare in tema di natura

(Visited 2.294 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!