Pulmini raddoppiati e aule, Santa Teresa è pronta alla riapertura delle scuole

La riapertura delle scuole a Santa Teresa.

Gli studenti di Santa Teresa potranno rientrare a scuola il 22 settembre, così come stabilito dalla Regione. A causa dell’emergenza Covid tutti gli istituti scolastici erano stati chiusi nel mese di marzo ed avevano adottato la modalità di insegnamento a distanza, mediante videolezioni da casa.

Il 22 settembre si tornerà, invece, sui banchi. Sul tema della sicurezza il Comune ha investito 15.000 euro dei contributi statali per l’adeguamento delle aule didattiche. Sono state acquistate 11 cattedre di dimensioni ridotte rispetto a quelle standard, così da creare più spazio tra i banchi degli alunni, garantire un adeguato distanziamento e scongiurare quindi ogni eventuale possibilità di contagio da Covid.

Anche sui pulmini scolastici verrà garantito il distanziamento. Ad esempio per la tratta Santa Teresa – scuola di San Pasquale verrà introdotta una seconda linea. Due bus partiranno pertanto alla stessa ora senza lasciare nessuno a piedi. Allo stesso scopo nelle mense scolastiche delle scuole d’infanzia e primarie è previsto un piano di rotazione delle classi che a turno vi si recheranno a pranzare e la possibilità stessa che per ogni classe si possa far mangiare gli alunni dentro l’aula. 

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura