Due giornate sulle spiagge Bandiera Blu a Santa Teresa: la manifestazione

Bandiere Blu Santa Teresa

“Un mare da amare” a Santa Teresa Gallura sulle spiagge Bandiera Blu.

Si consolida l’appuntamento su due giornate sulle spiagge Bandiera Blu di Santa Teresa Gallura per la manifestazione “Un Mare da Amare”, giunta alla sua quinta edizione, venerdì 28 e sabato 29 luglio 2023 (dalle 10 alle 24). La manifestazione promossa dal Comune di Santa Teresa Gallura e dall’Area Marina Protetta Capo Testa – Punta Falcone è curata dall’associazione culturale Mediterrarte.

Confermate le 5 spiagge Bandiere Blu di Zia Culumba, Capo Testa (Rena di Ponente), Santa Reparata (La Taltana), Conca Verde e la storica spiaggia cittadina di Rena Bianca che riceve il riconoscimento di Bandiera blu d’Europa dal lontano 1987, e l’Approdo Blu del Porto Turistico.

La manifestazione “Un Mare da Amare” conferma il carattere poliedrico delle sue attività, che saranno rivolte ai bagnanti sulle spiagge che hanno ottenuto il riconoscimento assegnato dalla FEE (Foundation for enviromental education).

Bandiera Blu è infatti uno dei programmi dell’organizzazione internazionale no profit che ha l’obiettivo di sensibilizzare, fin dall’infanzia, ai temi della sostenibilità, la tutela e il rispetto dell’ambiente. Un eco label riconosciuto alle Amministrazioni che adottano politiche di gestione sostenibile delle località turistiche balneari, rispettando criteri relativi alla qualità delle acque, i servizi di accessibilità, la gestione dei rifiuti e che, non da ultimo, promuovono attività di educazione ambientale sul territorio.

“Un Mare da Amare” è espressione della sinergia tra Autorità, Enti, persone, associazioni e attività commerciali impegnate nel settore turistico, sportivo e culturale, che hanno colto insieme l’occasione per dichiarare in modo collaborativo il proprio obiettivo di sensibilizzazione e di educazione alla salvaguardia dell’ambiente, ma anche la voglia di vivere al meglio il Mare e le spiagge del territorio.

Siamo particolarmente felici di annoverare quest’anno tra le nostre collaborazioni, quella apprezzatissima e proficua con la Proloco Santa Teresa Gallura e il suo presidente Massimo Stroppaghetti, che con entusiasmo e grande disponibilità prenderanno parte alla manifestazione diffondendo le iniziative di “Un Mare da Amare” sul territorio e curando dei brevi momenti di convivialità, con l’organizzazione di due aperitivi per brindare al Mare e alle belle sinergie che si creano tra le persone legate dall’impegno verso la diffusione di un ideale di rispetto e conservazione del territorio e dell’ambiente.

Gli eventi sulle spiagge.

Tante altre novità nel programma della quinta edizione della manifestazione che prevede attività laboratoriali e di educazione ambientale sulle spiagge, oltre che esperienze di sport acquatici: diving, vela e nuoto, curate da operatori del territorio di Santa Teresa Gallura e non solo, che metteranno a disposizione la loro professionalità per offrire l’esperienza di un rapporto sincero e rispettoso con il Mare attraverso lo sport.

Ospite della manifestazione, direttamente dalla Francia un collettivo di artisti che portano avanti il progetto FESTINA LENTE – Festival Itinerante in Veliero. Dal 27 al 30 luglio il festival artistico, sociale ed eco-impegnato approderà nel Porto Turistico Approdo Blu di Santa Teresa Gallura con il suo carico emozionante di spettacoli e laboratori aperti a tutti. Il collettivo Festina Lente, guidato dall’associazione Artquipage, solca i mari da 8 anni, imbarcando a bordo musicisti, ballerini, attori, illustratori, fotografi e marinai. La linea conduttrice principale del progetto è la promozione dello spettacolo dal vivo utilizzando come mezzo di trasporto la barca a vela.

Musica e spettacoli.

Non mancheranno gli appuntamenti serali dedicati alla musica e agli spettacoli di arte di strada. Venerdì 28, dopo la lezione dimostrazione di capoeira sulla spiaggia di Rena Bianca a cura di Gruppo Capoeira Balancou ci aspetterà un aperitivo curato dalla Proloco Santa Teresa Gallura e a seguire, alle 21.30, un concerto dal sapore caraibico con il gruppo cubano Tumbao de Primera capitanato dalla cantante e contrabbassista Yanara Reyes. Concluderemo la serata ballando a piedi nudi sulla sabbia con il Dj Set a cura di DJ RAYM.

Ulteriore novità dell’edizione di Un Mare da Amare 2023 è l’Eco – Talk! CONVERSAZIONI SUL MARE , TUTELA ED ECOLOGIA AFFETTIVA alle ore 21.00 in Piazza della Libertà. Ospite la D.ssa Stefania Pinna, biologa marina e ricercatrice universitaria con il tema “MARE, MADRE DI OGNI FORMA DI VITA”, dialogo sul Mare e sulle sue meraviglie, fonte di ispirazione, di insegnamento e prospettive future. Interverranno l’Area Marina Protetta “Capo Testa – Punta Falcone” e Worldrise Onlus con il progetto SEATY.

Condividi l'articolo