Un’impresa di arredamenti di Olbia apre le porte agli studenti

Il PMI Day 2019 a Olbia.

Si è svolta ieri venerdì 15 novembre la decima edizione del PMI DAY nazionale, al quale Confindustria Centro Nord Sardegna ha partecipato coinvolgendo cinque aziende del sistema confindustriale e altrettanti istituti di istruzione superiore dei territori di Sassari, Oristano ed Olbia, facendo così vivere agli studenti le realtà aziendali sarde.

L’obiettivo è raccontare le imprese, il loro ruolo produttivo e sociale, mostrare come nasce un prodotto o un servizio, come un’idea si trasforma in progetto e la passione in risultato.

PMI Day è la giornata in cui le Piccole e Medie Imprese del sistema Confindustria hanno un confronto con i giovani che si accingono ad entrare nel mondo del lavoro. Un’esperienza istruttiva e costruttiva che piace a studenti, insegnanti e imprenditori.

Nel territorio della Confindustria Centro Nord Sardegna – ovvero le province di Sassari e di Oristano – sono state coinvolte aziende dei più diversi settori, turismo, servizi ambientali e informatici, arredamento e studenti degli istituti tecnici ma anche dei licei. Tre classi dell’Istituto Tecnico Commerciale per Geometri “Attilio Deffenu” sono state ospitate presso gli opifici di Arredamenti Doc srl nella zona industriale di Olbia dove si realizzano elementi di arredamento.

“Questa manifestazione è un momento in cui i nostri imprenditori si aprono agli studenti, agli insegnanti e alle comunità locali per raccontare la storia delle loro imprese, la loro identità e come stanno cambiando in ogni parte del mondo – spiega Francesco Planetta, delegato della Piccola Industria di Confindustria Centro Nord Sardegna –. Le aziende sono il cuore pulsante dei territori e il PMI DAY nasce proprio per trasmettere la passione ai giovani, i veri protagonisti delle imprese del futuro. Grazie a questa manifestazione trasmettiamo loro la nostra eredità: valori, idee, determinazione, sacrificio ma soprattutto cultura d’impresa. Le persone e la formazione devono rimanere al centro dell’agenda politica e sociale”.

(Visited 503 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!