Guasto ad un paratia della diga di Sos Canales a Buddusò: “Migliaia di litri di acqua persi”

Nessun pericolo per le popolazioni a valle dell’invaso.

Sono migliaia i litri di acqua persi, a causa di una paratia difettosa, dalla diga di Sos Canales a Buddusò. Nel corso di un’ispezione di routine, infatti, è stata effettuata una prova di apertura e chiusura delle paratie dello sbarramento. A causa di un’anomalia, però,una di esse è rimasta aperta, causando lo scarico a valle delle acque.

Forte la preoccupazione del sindaco Giovanni Antonio Satta, non tanto per le popolazioni a valle dell’invaso, che non hanno assolutamente corso alcun pericolo, ma per la possibilità di future crisi idriche. L’invaso di Sos Canales non è molto grande. Ha una capienza massima di 4 milioni e mezzo di metri cubi che alimentano le reti idriche di ben 15 comuni, oltre alla colonia penale di Mamone.

L’invaso ha risentito della recente siccità e solo con le piogge dell’ultimo mese è riuscito a riempirsi.  “Anni di crisi idrica e di razionamenti dell’acqua – ha dichiarato il sindaco  Giovanni Antonio Satta – ci hanno insegnato che non possiamo sprecarla, per errori di valutazione, quando abbonda”. Le popolazioni servite dalla diga di Sos Canales, infatti, hanno subito per anni razionamenti dell’acqua nel corso dei periodi di siccità.

Attualmente l’emergenza è rientrata. I tecnici dell’Enas, ente acque della Sardegna, hanno provveduto a ripristinare la funzionalità della paratia difettosa. Forte è stata anche la mobilitazione del presidente dell’Enas Giovanni Sistu. Il presidente dell’ente ha, infatti, rassicurato il sindaco in merito all’imminenza di lavori di manutenzione su tutte le paratie della diga, così da scongiurare per il futuro ulteriori simili incidenti.

(Visited 611 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!