L’indennità del sindaco di Buddusò per acquistare tablet e pc per gli alunni

L’indennità del sindaco.

Servirà ad acquistare i materiali necessari all’Istituto comprensivo di Buddusò l’indennità spettante al sindaco Giovanni Antonio Satta per il 2020. Un importo di circa 26mila euro che verrà investito in 50 pc, tablet e sim ricaricabili che sopperiranno alla carenza di tali strumenti per alcuni allievi della scuola locale.

“Ieri ho ricevuto un’accorata richiesta da parte della dottoressa Simonetta Fadda, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo, tendente a soddisfare le esigenze dei nostri studenti nel poterli dotare degli strumenti digitali indispensabili per l’attività scolastica a distanza , in quanto quelli messi a disposizione dal ministero della Pubblica istruzione non sono sufficienti a garantire il fabbisogno necessario”, ha spiegato il sindaco.

“In questo momento di difficoltà generale, alla luce del fatto che ancora non è chiaro quando e se il normale svolgimento dell’attività didattica potrà ricominciare, ho deciso di fare destinare le somme disponibili in bilancio a favore dei nostri giovani studenti che rappresentano il nostro futuro a cui abbiamo guardato e continueremo a guardare con speranza e ottimismo”, conclude Satta.

(Visited 328 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!