Un nuraghe tutto arcobaleno per il nuovo murale di Buddusò

L’opera è stata realizzata degli studenti della terza media.

È stato portato a termine nei giorni scorsi il murale realizzato dagli studenti della scuola media di Buddusò. L’opera rappresenta il nuraghe Loelle, simbolo del patrimonio culturale buddusoino. Il monumento è stato dipinto con i colori vivaci e brillanti dell’arcobaleno ed inserito in un paesaggio fantastico che, però, prende spunto da quella reale.

Al dipinto hanno lavorato, sotto la supervisione del professore di Arte e immagine Mauro Morittu, 25 allievi della terza media. Il lavoro è stato suddiviso in 4 sessioni da 3 ore ciascuna, in cui i ragazzi, per la prima volta, si sono confrontati con un soggetto di grandi dimensioni.

Il murale, il cui scopo è quello di valorizzare il territorio del paese attraverso l’immaginazione e la fantasia dei ragazzi, già durante lo svolgimento dei lavori, ha destato l’interesse e la curiosità dell’intera comunità. La sua realizzazione è avvenuta con la collaborazione della Cooperativa Liber, delle ragazze del Servizio civile e della scuola media di Buddusò. Un lavoro comunitario, quindi, che ha arricchito il nuovo parcheggio delle scuole elementari e che, con i suoi colori e il suo paesaggio fantastico fa da ponte per un futuro parco giochi, magari, da realizzare nella stessa area.

(Visited 120 times, 6 visits today)

Note sull'Autore