Atterraggio di emergenza per un volo privato, riapre l’aeroporto di Olbia

voli Olbia

L’aeroporto di Olbia era chiuso temporaneamente.

Un aereo privato diretto in Inghilterra è stato costretto ad un atterraggio di emergenza questo pomeriggio all’aeroporto di Olbia “Costa Smeralda”. Il comandante, che volava senza passeggeri, ha segnalato problemi idraulici alla torre di controllo, e il velivolo è stato fatto atterrare in sicurezza sulla pista dell’aeroporto gallurese.

Durante l’atterraggio, l’aereo ha perso dei liquidi che si sono sparsi sulla pista, causando la chiusura temporanea dello scalo per permettere le operazioni di pulizia e messa in sicurezza. Questo ha comportato ritardi per il volo Volotea da Torino e per quello Lufthansa da Monaco di Baviera. Una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale è attualmente al lavoro per ripulire la pista. Successivamente, dopo 40 minuti, lo scalo ha riaperto. Le operazioni di messa in sicurezza sono coordinate dagli agenti della Polizia di frontiera, sotto la guida del dirigente Christian Puddu.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura