A Olbia ed in Gallura boom di richieste di amuchina e di mascherine

Le richieste contro il coronavirus.

Nessun assalto, come si è visto nelle farmacie e nei supermercati di Lombardia e Veneto. Ma da ieri sera tutti, in maniera più o meno disinvolta, hanno iniziato a mettere nel carrello o ad adocchiare il flacone dell’amuchina e controllare le scorta delle mascherine del punto vendita più vicino.

Al negozio Acqua & Sapone di zona aeroporto a Olbia confermano che le richieste sono schizzate alle stelle, mentre in molti Conad gli scaffali sono vuoti o in via di esaurimento. Così come nella parafarmacia che si trova nel centro commerciale Olbia Mare.

Stessa sorte nei supermercati di Arzachena o a Tempio. In tanti, approfittando della spesa, hanno infilato nel carrello anche una confezione di amuchina. Perchè prevenire, in questo caso, è molto meglio che curare.

(Visited 1.285 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!