Allarme coronavirus, stretta sui porti. Ma a Olbia i controlli non ci sono ancora

I controlli al porto di Olbia.

Doveva esserci una stretta agli arrivi nei porti e negli aeroporti della Sardegna, ma le misure allo scalo di Olbia ancora non ci sono. Nessun controllo agli sbarchi questa mattina ai passeggeri arrivati da Livorno, nessun termoscanner posizionato.

La riunione tecnica che si è tenuta a Cagliari, dopo l’ordinanza emessa dal governatore Solinas ieri, che prevedeva un giro di vite ai varchi della Sardegna, è servita solo a puntualizzare la necessità dei controlli, ma le modalità restano in divenire.

Spetterà alla Protezione civile stabilire come affrontare il rischio di un contagio attraverso aerei e navi e decidere il personale da destinare. L’Autorità portuale, dalla sua, ha dato la massima disponibilità di spazi per organizzare le misure preventive.

La prima azione concreta, questo pomeriggio, all’Isola Bianca, è stato dotare tutto il personale impegnato nei controlli di sicurezza dei guanti. Ma non delle mascherine. Le guardie sono state invitate a ridurre al minimo i contatti e a lavarsi spesso le mani. In attesa di un nuovo piano operativo.

(Visited 5.179 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!