Attentato dinamitardo contro una famiglia, Buddusó è sconvolta

Attentato dinamitardo a Buddusò.

C’è preoccupazione a Buddusò dopo l’attentato dinamitardo avvenuto nella notte a danno di una famiglia residente in via Pascoli. Il boato, intorno alle 2:30, ha svegliato i vicini e allarmato i residenti che, immediatamente, hanno allertato le forze dell’ordine.

La famiglia presa di mira dai criminali è abbastanza conosciuta in paese. La donna è un’impiegata in banca, mentre il marito è un ispettore sanitario della Asl. Con loro era presente una figlia, candidata alle elezioni amministrative. Ma, al momento, non vi è alcuna relazione con l’attività politica.

Solidarietà incondizionata è giunta dal sindaco, Giovanni Antonio Satta: “Da 10 anni non si verificavano in paese fatti così gravi. Sembrava fosse una pagina archiviata, invece prendo atto che ci sono vili che non accettano il confronto. La famiglia è laboriosa e onesta, persone che hanno dato lustro al paese. Sono profondamente turbato e non posso che condannate l’atto. Non permetteremo a nessuno di operare nelle tenebre distruggendo di notte quanto produciamo di giorno”.

(Visited 2.687 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!