Trovato in casa con 7 etti di droga e 16mila euro in contanti

L’operazione della polizia.

Da diversi giorni il personale del gruppo “Falchi” della squadra mobile di Cagliari teneva sotto osservazione Mirco Basciu, 36enne cagliaritano.

In particolare gli investigatori della Polizia di Stato ritenevano che l’uomo detenesse un ingente quantitativo di droga che veniva poi smerciato nel territorio di Cagliari. I vari e protratti servizi di osservazione avevano consentito agli investigatori della Polizia di Stato di comprendere che Basciu avesse la disponibilità di due locali uno a Sestu ed un altro a Cagliari.

Sabato mattina gli agenti della polizia di stato hanno fermato Basciu nel comune di Monserrato, dove risiede, e da ulteriori approfondimenti è risultato necessario estendere i controlli in altri due luoghi nella sua disponibilità. Da ciò, gli investigatori, hanno proceduto ad effettuare una perquisizione nei comuni di Sestu e successivamente di Cagliari con risultati positivi.

Il controllo operato presso l’appartamento di Sestu consentiva di rinvenire una cospicua somma di denaro, conservata in due buste distinte, per un totale di circa 16.000 euro.

La perquisizione estesa nell’appartamento di Cagliari consentiva di rinvenire debitamente occultati circa 300 grammi di marijuana e circa 400 grammi di hashish, nonché due bilancini di precisione ed una macchinetta per sottovuoto.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura