Tentano di corrompere gli agenti della polizia a Baia Sardinia per non fare l’alcoltest

La vicenda successa durante i controlli della polizia stradale.

Chissà se in Australia sì è soliti fare così. Oppure se i due hanno agito sedotti dal mito del Bel Paese, dove tutto, raccontano alcuni, è possibile. Fatto sta che una coppia di giovani australiani, fermata l’altra sera a Baja Sardinia, durante i classici controlli estivi, ha cercato di corrompere gli agenti della polizia stradale allungando delle banconote, per indurli a chiudere un occhio.

Come anticipato dal quotidiano La Nuova Sardegna, i due giovani, di nazionalità australiana, di 33 e 32 anni, erano evidentemente alticci. E volevano con tutta probabilità sfuggire ai controlli, che avrebbe comportato il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Cosicché, andato male il tentativo di corruzione, i due sono scesi dalla macchina e hanno iniziato a correre a gambe levate. Il ragazzo è stato fermato poco dopo grazie anche all’ausilio di una pattuglia del commissariato locale.

La ragazza, invece, è riuscita a raggiungere l’albergo dove soggiornava, a Porto Cervo, e lì è stata rintracciata. Sono stati denunciati entrambi per resistenza a pubblico ufficiale e la giovane dovrà rispondere anche di tentata corruzione.

(Visited 2.487 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!